dove siamo
i recapiti del plesso

Forgaria nel Friuli
Cornino – Via Divella
tel. 0427 808146

I recapiti dell’istituto

SEDE CENTRALE E AMMINISTRATIVA

Viale G. Schiratti 1
33030 Majano (UD)
Tel. 0432 959020
Fax. 0432 948208

E-MAIL

udic81500t@istruzione.it

POSTA CERTIFICATA

udic81500t@pec.istruzione.it

in fattoria

Ultima modifica: mercoledì, 7 Novembre 2012

I  BAMBINI  MEDI  E  GRANDI  ALLA  FATTORIA

I bambini medi e grandi la scorsa settimana sono andati in visita alla fattoria di Casali Campejs a Fagagna.

questi alcuni dei  loro pensieri quando sono ritornati ascuola.

  • martedì scorso siamo andati in una fattoria.
  • C’era una signora che si chiama Daniela. ci ha dettoche se gridavamo gli animali si spaventavanoe scappavano via. siamo andati ad addestrare i cani.
  • Sul prato ci siamo messi in cerchio. abbiamo visto un cane buffo, Drover che inseguiva il bocconcino. andava dentro il tubo e poi saltava dentro la ruota.
  • La signora ci ha detto di abbassarci e di non guardarlo, di sbadigliare così non si arrabbia. noi li abbiamo accarezzati. quello nero era pelosissimo, sembrava una pecora. annusava.
  • Dopo abbiamo visto le galline che stavano un po’ fuori e un po’ dentro la loro casetta. abbiamo preso le uova. daniela ha preso la gallina in braccio e l’abbiamo accarezzata.
  • Io no, perchè avevo paura che mi beccasse.
  • C’erano tre asini.  Aila era la mamma e Bimba era la figlia. Veronica era l’amica.
  • quando la mammaè uscita dal recinto (per venire da noi), la figlia era arrabbiata. Era triste. Era arrabbiata; pensava che noi le facevamo del male.
  • Io lo spazzolata per tirargli via la polvere. Daniela ha pulito le zampe, gli zoccoli, con un ferro.
  • Quando la figlia ha visto la mamma che è rientrata è corsa subito da lei ed era felice.
  • Dopo Daniela chiamava il cavallo. Si chiama Dollaro ma lui era vecchio e non sentiva.
  • Lo hanno accompagnato le pecore. Ha girato tutto il Friuli quel cavallo.
  • Dopo siamo andati a vedere i maiali che stavano dentro un recinto che circondava un campo.
  • Quando noi ci siamo avvicinati sono scappati dalla paura. C’era la mamma che era rosa prosciutto, il papà era con le macchie nere e i piccoli… C’erano sei piccoli maialini. Quando noi ci siamo avvicinatisono scappati per la paura.
  • La mamma a detto a tutti di andare nel bosco. Si sono nascosti nel bosco e anche un po’ nell’erba. Non li vedevamo perchè erano molto piccoli.
  • Il papà ci seguiva per vedere se noi eravamo cattivi e gli facevamo del male. Dopo ha scoperto che eravamo bravi.
  • Dopo la visita è finita, abbiamo fatto merenda e siamo tornati sul pulmino e mi sentivo felice.